La soluzione per far crescere le competenze e la motivazione nelle persone

Come funziona oggi il feedback nella azienda

Oggi il performance management è un processo strutturato, time consuming orientato alla valutazione, con focus sulle performance passate, basato su:

meccanismi di feedback annuali o semestrali poco tempestivi

sistemi di rating a distribuzione forzata che generano percezione di iniquità interna

processi burocratici e a scarso valore aggiunto

Tutte le ricerche in ambito sportivo, artistico, aziendale e accademico, suggeriscono che il profilo di performance di una persona di talento va oltre il posizionamento all’interno di sistemi ranking forzati.

Perché The feedback?

Uno scenario composto dall’arrivo dei millenials, l’utilizzo dello Smart Working, da obiettivi in continua evoluzione, dall'incremento dell’interazioni delle persone dentro e fuori le organizzazioni, dalla necessità di una leadership diffusa, ha l’esigenza di fornire una soluzione agile per favorire lo scambio di feedback.

È il momento di passare dal Performance Management al Perfomance Feedback con uno scambio:

Peer to peer

Open

Più frequente e in tempo reale

Più coinvolgente

Più orientato agli obiettivi

Più interessante per i millenials

Come funziona?

Schermata principale

Le due tipologie di feedback
dare vs chiedere

Gruppi

Report

Vantaggi

  • Identificazione più precisa degli High Performers e degli High Potentials
  • Apprendimento continuo
  • Riduzione degli errori di valutazione delle performance
  • Creazione di una cultura che favorisca la leadership diffusa
  • Migliori dati per migliori decisioni sul personale
  • Miglioramento delle performance individuali e di team
  • Il focus si sposta dalla stima (appraisal) allo sviluppo della prestazione (development)
  • Analisi costante del clima aziendale
  • Interventi formativi e di comunicazione interna sempre più mirati

The Feeback:
dal performance management al performance feedback

ideato e prodotto da: